Coges a Venditalia con la nuova gettoniera Sofis

Coges presenterà a Venditalia 2022 la nuova gettoniera rendiresto per distributori automatici Sofis, un sistema di pagamento MDB preciso e funzionale, in grado di garantire le alte prestazioni necessarie a soddisfare tutte le esigenze del Gestore del vending. La gettoniera rendiresto Sofis affiancherà le gettoniere Hexis ed Unica nella gamma dei sistemi di pagamento a contante di Coges. “Sofis si distingue dalle altre gettoniere Coges perché unisce la massima precisione nel riconoscimento delle monete ad una estrema semplicità di funzionamento.” Sottolinea Daniele Ioriatti, nuovo Sales Manager dell’azienda vicentina. “Se Hexis ed Unica sono gettoniere rendiresto molto smart, con possibilità di pagamento con smartphone e soprattutto di connessione al Cloud con la piattaforma Nebular, Sofis si caratterizza come una gettoniera MDB essenziale: flessibile nella configurazione, facile da gestire ed estremamente precisa, condividendo il nuovo modulo per il riconoscimento monete sviluppato per Hexis, ideale per chi cerca un sistema di pagamento a contante sicuro e senza complicazioni.” Sofis presenta considerevoli elementi di discontinuità anche con Aeterna, l’altra gettoniera “non connessa” di casa Coges: in primo luogo Sofis sarà disponibile solo in versione MDB; inoltre, l’assenza di display e tastierino nella nuova gettoniera è compensata dalla programmazione immediata con E.C.S. Programmer. La differenza più importante però risiede proprio nel gruppo riconoscitore: grazie ad una rivoluzionaria tecnologia di lettura in multifrequenza, il nuovo modulo riesce a raccogliere una maggiore quantità di informazioni sulle caratteristiche della lega metallica. Questa tecnologia, unita all’analisi di oltre 200 parametri meccanici, ottici, acustici ed elettromagnetici, consente alla gettoniera rendiresto Sofis una migliore qualità dell’identificazione delle monete che si traduce in una più avanzata capacità di acquisizione, un maggior numero di valute riconosciute e, soprattutto, in una migliore discriminazione di falsi e frodi. Una particolare attenzione è stata dedicata alle operazioni di pulizia e manutenzione, rese più facili dalla struttura modulare della gettoniera. Anche il gruppo tubi di Sofis, come quello di Hexis, si distingue infine per la lunghezza e per la possibilità di essere facilmente configurato per venire incontro alle esigenze del Gestore nelle diverse locazioni, accettando le combinazioni di valore più richieste.

Sicuramente Coges sta puntando sempre di più sui sistemi di pagamento connessi e sta facendo dell’ecosistema hardware-software punto centrale della propria proposta di valore.” Osserva Matteo Pegoraro, responsabile dell’area R&D “Questo non significa che intendiamo trascurare la progettazione di sistemi di pagamento più tradizionali. Lavoriamo a stretto contatto con tutti gli attori del mercato del vending e sappiamo che ogni locazione ha esigenze particolari, i sistemi connessi sono un passo avanti fondamentale ma non sono la risposta a tutto. Da sempre l’obbiettivo di Coges è quello di attingere alla propria vasta esperienza per sviluppare una gamma completa, versatile ed integrata ed offrire ai nostri clienti le soluzioni più innovative.”

La gettoniera rendiresto Sofis sarà disponibile per l’acquisto presso Coges ed i rivenditori autorizzati a partire dal prossimo mese. Vieni a scoprirla dall’11 al 14 maggio allo stand C43-D48 del padiglione 3 a Venditalia!